• CAMPAGNA UMBRIA
  • PRODOTTI TIPICI DELL'UMBRIA
  • ETRUSCHI
  • RACCOLTA DELLE OLIVE
  • SIBILLINI
  • TARTUFO NERO
  • CASTELLUCCIO DI NORCIA
  • RIEVOCAZIONI STORICHE
  • LAGO TRASIMENO
  • BORGHI DELL'UMBRIA
  • LAGO DI PILATO
Passeggiate a piedi

L'ordine monastico-militare dei Templari è avvolto, ancora oggi, da una spessa coltre di mistero e scetticismo, i luoghi in cui questi cavalieri hanno vissuto si sono arricchiti di fascino e bellezza e con questo tour si potranno visitare e scoprire i segreti di questi uomini del passato. Il walking sarà la modalità ideale per scoprire con lentezza questi spazi, e per potersi soffermare sui piccoli particolari simbolici tipici dei Templari.

Scoprire la Perugia pre-romana è un viaggio affascinante, alla ricerca delle tracce della prima civiltà che esplorò le verdi campagne umbre e che mise le basi per la fiorente città che oggi tutti conosciamo. Trovare i segni lasciati dagli etruschi sarà semplice e il walking risulterà l'ideale per apprezzare le bellezze e le varietà dei beni culturali che questo popolo ha donato alla città di Perugia.

Perugia non è solo la Fontana Maggiore e l'Arco Etrusco, è molto di più! È una città dinamica e in continua evoluzione, una realtà in cui pulsa il cuore dell'artigianato, inteso nella sua forma più estesa ed evoluta. “Botteghe artigiane del centro storico” è un'associazione nata per tutelare e comunicare la cultura dell'artigianato e questo tour è l'ideale per conoscere il volto nuovo di Perugia.

Il lago Trasimeno, incastonato tra le dolci colline umbre, è il luogo ideale per una vacanza all'insegna del relax e del benessere, del turismo eco-sostenibile alla scoperta delle tradizioni del passato. Insieme alle sue isole, il Trasimeno rappresenta una risorsa fondamentale per la regione, perché qui convivono arte e sport, cultura e divertimento, tradizioni e benessere.

Un itinerario a tappe che ripercorre i luoghi simbolo della vita del santo. Un percorso alla ricerca del silenzio e della pace che lo stesso Francesco trovò in luoghi mistici e contemplativi quali La Verna, dove ricevette le stimmate, Cortona, prediletta dal santo per la solitudine e la forte simbologia, e Rieti, culla del primo presepe della cristianità.